ProRetard – Eiaculazione precoce

Posso assumere Duravir e Proretard contemporaneamente?

Si, non ci sono problemi. Bisogna però tenere presente che entrambi i prodotti possono abbassare un po’ la pressione per cui, in caso di utilizzo di antipertensivi, consigliamo di monitorarla più frequentemente durante i primi tempi in modo da informare il proprio medico in caso di particolari variazioni.

Soffro di pressione alta controllata da farmaci, posso assumere il Proretard?

Nel Proretard sono contenuti principi attivi che possono avere azione vasodilatatrice ed abbassare un poco la pressione per cui consigliamo di monitorarla più spesso durante il primo ciclo di assunzione ed informare il proprio Medico in caso di evidenti divergenze da quella abituale.

Assumo psicofarmaci, posso assumere il Proretard?

Lo sconsigliamo, possono esserci interazioni sfavorevoli.

Dopo quanto tempo si riscontrano effetti?

Purtroppo i tempi di azione ed i risultati, in alcuni casi, possono variare molto da quelli attesi perché chi soffre di questo disturbo spesso vive ogni rapporto sessuale con estrema ansia focalizzando la propria attenzione non sul rapporto ma sulla sua durata e ciò, naturalmente, non può che penalizzare il risultato finale. In ogni caso consigliamo una pausa dopo il ciclo di trattamento anche per capire se è il caso di ripeterlo oppure cessare l’assunzione perché si ritiene di aver superato il problema.

Come funziona il Proretard?

L’eiaculazione precoce è definita disfunzione sessuale maschile legata a carenza di serotonina e ad ansia da prestazione. Il Proretard fornisce principi attivi naturali che tendono ad aumentare in modo naturale la serotonina e a ridurre l’ansia da prestazione.

Come si fa a distinguere i vari tipi o livelli di gravità  dell’Eiaculazione Precoce?

L’eiaculazione precoce è una disfunzione sessuale maschile. Non ci sono indici che stabiliscono la maggiore o la minore gravità del problema. L’eiaculazione precoce è classificata in tre tipi differenti: primaria se è presente sin dall’inizio dell’attività  sessuale, secondaria o acquisita se si sviluppa dopo un periodo di funzionalità  normale, saltuaria o relativa quando il disturbo si presenta solo con un partner o in determinate situazioni. Qualsiasi sia il caso se primaria secondaria o saltuaria, si definisce eiaculazione precoce quella eiaculazione che avviene sempre o quasi sempre prima o entro il minuto dalla penetrazione vaginale.

Come bisogna assumere il Proretard?

In caso di problema lieve o occasionale consigliamo 1 compressa al dì¬ per una settimana, 2 compresse al dì¬ per 2 settimane, 1 compressa al dì¬ per ulteriore settimana e stop di 10 giorni in cui valutare se ripetere il ciclo.

In casi più gravi, consigliamo 1 cpr al dì¬ per 2 settimane, 2 cpr al dì¬ per 2 settimane, 1 cpr al dì¬ per 2 ulteriori settimane poi stop per 15 gg onde valutare se ripetere il ciclo.

Il tempo di attesa degli effetti dipende dalla gravità del problema, le compresse vanno assunte durante i pasti e deglutite intere con acqua, consigliamo di assumerle una a pranzo ed una a cena per minimizzare eventuali irritazioni allo stomaco per chi soffre di problemi gastrici altrimenti non ci sono problemi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi